www.not-usury.com

No all' 8% alla chiesa cattolica.

CONVALIDA SFRATTO PER  MOROSITA DEL 21 MAGGIO 1991  TENUTA DAL GIUDICE MASCAGNI PIETRO.

CON QUESTA PERSONA TRA IL 1978 ED IL 1984 CIRCA, EBBI UN VIVACE DIVERBIO IN PIAZZA DEI GIUOCHI IGNORANDO

CHI FOSSE, PERCHE COSTUI AVEVA PRESO L'ABITUDINE DI POSTEGGIARE LA SUA AUTOMOBILE  DAVANTI ALLO ACCESSO DEL MIO LABORATORIO DI PIAZZA DEI GIUOCHI, SALENDO CON LE RUOTE NEL MARCIAPIEDE ED OSTRUENDONE DEL TUTTO LO ACCESSO.LASCIAVA LA MACCHINA LA MATTINA E LA PORTAVA VIA NEL POMERIGGIOI. ALCUNE PERSONE CHE AVEVAVO ASSISTITO ALLO SCHIAMAZZO  MI DISSERO POI CHE QUELLO ERA UN GIUDICE DELLA ADIACENTE PRETURA. ALZAI LE SPALLE. QUANDO MI PERVENNE LO SFRATTO DALLA STANZA, LA PRIMA UDIENZA ERA PRESIEDUTA DA UN CERTO DE CRISTOFORO, AL QUALE CHIESI UN RINVIO PER MUNIRMI DI UN AVVOCATO, ANTICIPANDO CHE MI SAREI OPPOSTO PERCHE NELLA STANZA CI LAVORAVO.ALLA UDIENZA SUCCESSIVA, A PRESIEDERE LA CAUSA MI TROVAI IL GIUDICE MASCAGNI CHE ERA LA PERSONA CON CUI AVEVO AVUTO IL DIVERBIO. QUESTO GIUDICE LO TROVAI A GIUDICARE MOLTE DELLE MIE SUCCESSIVE CAUSE, ED INFINE PER IL MODO CON CUI OPERO' FECI UNA DENUNCIA AL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA.

 

1-Citazione morosità 18 maggio1990 2-Mia Ricusazione del giudice Mascagni 18Giugno1990 3-Diniego del Tribunale alla mia ricusazione del giudice Mascagni 4-Giustificazione del Mascagni 5-Istanza Istituto Diocesano nuova fissazione della udienza 6-riassegnazione causa al Mascagni e verbali delle udienze. 7-Istanza TARDIVA del mio difensore Gabriella Dolce Pancaldi   del 7 maggio1991.Alla udienza lo ricusai nuovamente. e l'avvocato, pur sapendo che non ero moroso, lasciò che eseguissero gli sfratti per non inimicarsi questo giudice.

 

Ciatazione morosità 18Magg90