www.not-usury.com

NO ALL' OTTO PER MILLE ALLA CHIESA CATTOLICA

La conclusione di tutto:

 

La conclusione di tutto è stata che il 28 di luglio 2005 nonostante che chiedessi di verbalizzare che lo sfratto venisse procrastinato del tempo necessario per fare le verifiche se la banca aveva o no applicato gli interessi usurari ecc, il medesimo ufficiale giudiziario ha chiamato altre volanti e la polizia mi ha trascinato fuori di casa tirandomi per i bracci e per i piedi, facendomi rimbalzare con il sedere su tutti gli scalini e facendomi sbattere la schiena sulla parte sporgente di ogni pedata dei medesimi, dal quarto piano fin sul selciato della strada dove sono stato abbandonato in maniera molto incivile ed arrogante dalla polizia intervenuta, anche considerata la mia invalidità.

La conclusione di questa vicenda, nonostante tutte le mie denunce ed esposti, in questa città di Firenze così massonica e corrotta, è stata che mi ritrovo con un occhio in meno, e sfrattato dalla casa acquistata con il mutuo e sfrattato dal laboratorio. Costretto ad allontanarmi da Firenze.

1) - Sfrattato dalla abitazione acquistata con il mutuo dal giudice Mascagni Pietro del quale avevo denunciato più volte anche al Consiglio Superiore della Magistratura il suo comportamento non equanime nel giudicare nelle varie cause in cui ero parte, causato dal diverbio che ebbi con lui (quando ancora ignoravo chi fosse) per la sua ostinazione a posteggiare la macchina davanti al mio laboratorio di Piazza dei Giuochi a Firenze per intere mattine. Questo giudice Mascagni Pietro mi ha sfrattato dalla abitazione di Via dei Vanni per morosità essendomi rifiutato di pagare il canone di 700 euro mensili dal giudice Mascagni Pietro medesimo accordato all'acquirente Giannangeli Giovanni (per 75 mq al quarto piano senza ascensore e senza riscaldamento) ,e che mi ero rifiutato di pagare dopo la vendita alla asta di tale mia abitazione, e nonostante che l'ing Marilli avesse calcolato, su incarico del Tribunale, un valore di stima di 128.000,00 euro,  e che la casa sia stata aggiudicata a 160.000 euro ( o 178.000 ? addebitandomi a me  magari spese che spettavano allo acquirente?).

2)- Sfrattato dal laboratorio di via della Colonna (che avevo in affitto) dal giudice Paparo Domenico, che avevo denunciato e  accusato come accuso, di associazione a delinquere e di essere uno dei mandanti della aggressione che mi ha causato la asportazione dello occhio destro, mi ha sfrattato dal laboratorio per inevitabili sopraggiunte poi difficoltà economiche dopo tutte le peripezie e le inimmaginabili perdite di tempo ed economiche causatemi da questa vicenda di cui lui medesimo è uno dei maggiori responsabili.

 

Attualmente abito e lavoro per il momento in maniera provvisoria e precaria per la mia attività in una abitazione della campagna della Valdichiana a Manciano 92, Castiglion Fiorentino, Arezzo.

Cell 338.5275258.